AL TUO FIANCO, SEMPRE

Hai bisogno di aiuto? Richiedi maggiori informazioni

RISARCIMENTO PER MALATTIE
CONSEGUENTE AD ESPOSIZIONE DI AMIANTO

É divenuto ormai un argomento noto e trattato da nord a sud nelle aule di Tribunali per le gravi conseguenze alla salute dovute alla sua esposizione. L’amianto, utilizzato nell’industria per quasi un secolo senza limiti di applicazioni (già nel 1898 si registrano casi di una malattia ai bronchi gravissima dovuta all’inalazione da asbesto in una fabbrica londinese) essendo presente in miriadi di materiali ed opere, dalle navi ai cantieri edili, alle ferrovie, ai condomini, alle armi usate dalle forze armate, agendo giorno dopo giorno su vittime innocenti con i suoi micro-pulviscoli. Si manifesta dopo anni con patologie irreversibili. Oggi è divenuto un killer noto.

Le precauzioni per eliminarlo sono state negli ultimi anni attentamente sancite dalla legge. Vedasi la legge 257 del 1992 con la quale è stata vietata la produzione e l’installazione di materiali in amianto.
Allo stesso tempo stringenti sono divenute le norme per il corretto smaltimento anche sulle civili abitazioni, perché all’epoca anche i tetti “conveniva” farli in amianto per i bassi costi e la resa.
L’attenta politica di prevenzione degli ultimi decenni ha bloccato il diffondersi di nuove esposizioni ma purtroppo ancora oggi si registrano drammi per le passate esposizioni avvenute negli ultimi 20/30 anni… già perché l’amianto silenzioso logora il suo ospite lentamente per sviluppare poi la malattia, gravissima, dopo ¼ di secolo.

CONTATTACI

Ottieni una consulenza gratuita!
Contattaci ora, un nostro consulente ti contatterà il prima possibile.




    Recent Posts

    • 0800-123456 (24/7 Support Line)
    • info@example.com
    • 6701 Democracy Blvd, Suite 300, USA